Come viene più ampiamente discusso nel libro “Primo Sport“, tanto maggiore è il sovrappeso tanto è maggiore il rischio che il sovrappeso rimanga. Il 40% dei bambini sovrappeso lo è anche da adulto. Se non si interviene con strumenti adeguati ad ottenere una modifica persistente dello stile di vita e dei comportamenti, difficilmente il bambino può guarire da solo. La statistica dimostra che non è vero che con la pubertà il problema dell’obesità si risolve spontaneamente. È invece vero che più a lungo il bambino/a è obeso o anche semplicemente sovrappeso, più a lungo e più gravi saranno i danni cui andrà incontro. Infine è anche vero che il bambino che è stato obeso nell’infanzia e che diventa normopeso con la pubertà ha comunque accumulato danni al suo corpo durante il periodo prepuberale.

Evitare l’obesità è quindi un obbligo a cui i genitori devono prestare seria attenzione nell’interesse della qualità della vita futura del loro figlio/a.

Per scoprire come scarica gratuitamente una copia del libro Primo Sport, un breve ma utilissimo manuale per aiutare la crescita dei propri figli. Questo argomento è discusso a pagina 35.