Il 13 marzo 2016 alle ore 15.30 nella splendida cornice dello Sporting Club Arbizzano (Verona) – gentilmente messo a disposizione dal titolare, avv. Giuseppe Lovati Cottini – si è tenuto un interessantissimo e utile incontro con l’associazione GIOVANI E DIABETE di Verona (AGD), presieduta da Fabiano Marra.

L’argomento trattato è stato l’importanza dell’attività motoria nello sviluppo e in presenza di diabete. Alla relazione sono stati invitati il prof. Guido Fumagalli, presidente del Centro di Ricerca Sullo Sviluppo Motorio nell’infanzia dell’Università di Verona, il prof. Claudio Maffeis, Pediatra, (Università di Verona), la dott.ssa Patrizia Tortella (Centro di Ricerca dell’Università di Verona).

Le presentazioni hanno messo in luce un nuovo modo, rinnovato, di pensare all’attività motoria, secondo le recenti ricerche sullo sviluppo motorio e il potente e fondamentale ruolo che essa ha nello sviluppo, nella prevenzione e mantenimento della salute, nella qualità della vita.

Le numerose famiglie intervenute, oltre ad una squisita accoglienza, hanno potuto contare sull’apporto di volontari della polisportiva che hanno intrattenuto bambini e ragazzi negli splendidi spazi dello Sporting Club, proponendo loro attività fisica.

Quanto l’attività motoria sia fondamentale nello sviluppo e in presenza di patologie di diverso tipo è trattato ampiamente nel Master “Infanzia e movimento: lo sviluppo da 0 a 6 anni” e nel corso di perfezionamento “Corpo e movimento: attività motoria per l’infanzia 0-6 anni”, organizzato dal Centro di Ricerca sullo Sviluppo Motorio nell’infanzia dell’Università di Verona.

Per info scrivere a:

patrizia.tortella@gmail.com  o telefonare al n. 3474410497