Lascia dopo una decade la carica di Presidente – ma rimarrà come Presidente Onorario – la pluriolimpionica Valentina Vezzali, presente fin dalla nascita della no-profit nel 2011.

 

Lunedì 6 aprile, durante l’annuale Assemblea dei Soci, Gianantonio Tramet è stato votato all’unanimità Presidente di Laboratorio 0246. Proprietario della Società Tramite Broker SRL con sede nella Marca e focus sul food and beverage nel mondo della GDO, uomo concreto, innovatore, sportivo e sempre vicino ai giovani, molto conosciuto sul territorio trevigiano e operante in tutta Italia, “è la persona giusta per condurre l’Associazione trevigiana – con progetti di respiro nazionale – verso una nuova affermazione e progettualità”, dice Giorgio Buzzavo, Direttore Generale e fondatore della no-profit.

 

Laboratorio 0246 no-profit si occupa da sempre – assistito dall’Università di Verona – di promuovere l’importanza di un sano e corretto benessere fisico dei bambini, e della promozione di uno stile di vita in cui il movimento faccia da padrone. Grazie a importanti collaborazioni, in questi dieci anni, Laboratorio ha saputo affermarsi in due campi e diventarne punto di riferimento: la costruzione di parchi giochi didattici inclusivi, e la formazione gratuita degli insegnanti all’attività motoria, disciplina completamente dimenticata dalla Scuola dell’Infanzia.

 

 

“Sono molto felice di far parte di questa squadra che ha lavorato con passione in questi anni – ha sottolineato Tramet – e sono convinto che riusciremo a dare insieme un respiro maggiore a questa realtà, in questo nuovo capitolo del libro, per i prossimi dieci anni”.