piselli-bisiMolte mamme ci dicono che non è facile far mangiare i piselli ai bambini. E allora ingegnamoci con qualche trucco!

Verdi e tondi, i nostri bisi fanno benissimo! Sono ricchissimi di ferro, la base dell’emoglobina, di fosforo, che alimenta le cellule nervose e fissa il calcio, di potassio, che trasforma i grassi, di vitamina B1 e di niacina (l’acido nicotinico). E se i nostri bimbi arricciano il naso prepariamogli una bella vellutata.

Ecco cosa serve: 2 etti di bisi de Borso (un tipo di pisello molto dolce conosciuto fin dai tempi della Serenissima Repubblica Veneta), e se le avete due patate, se no è lo stesso. Lessate i bisi sgranati in acqua o brodo e aggiungete (se volete) la patata a pezzetti. Al bollore dell’acqua abbassate la fiamma e mandate avanti fino alla completa cottura. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione o un passaverdura, impiattate e completate con un giro d’olio a crudo.

E se domenica 2 giugno 2013 siete in giro, A Borso del Grappa, c’è il “Biso de Borso”, camminata per tutti tra Natura e Gusto. Una giornata a passeggio, con amici o famiglia, alla scoperta del “Biso de Borso” ed i suoi abbinamenti con i prodotti tipici del Grappa. Il percorso si sgrana (è proprio il caso di dirlo) per il paese e la campagna di Borso ed andrà a toccare i vari locali del paese dove potrai degustare il Biso de Borso ed i suoi abbinamenti. In ognuno dei sei punti di ristori si potranno degustare un piatto in abbinamento con il biso.

Partenza libera, dalle 8 alle 15. Per altre informazioni: www.marciabiso.it